Road Lighting
Introduzione

Illuminazione stradale, introduzione alle applicazioni

Molto spesso l’illuminazione stradale e autostradale viene data per scontata, come quando apriamo un rubinetto e ci aspettiamo che esca l’acqua.

In realtà, ritrovarsi a guidare su una strada di campagna sprovvista di illuminazione o su una strada urbana scarsamente illuminata può irritare o infastidire il conducente impreparato. Le strade adeguatamente illuminate contribuiscono a far diminuire gli incidenti e a ridurre la criminalità e la paura ad essa collegata. Inoltre, rendendo i luoghi più accessibili anche di notte, si favorisce l’utilizzo prolungato di strutture e servizi.

Questi vantaggi hanno un prezzo e sollevano delle domande: quali strade illuminare? Per quali utenti? Qual è l’obiettivo che speriamo di raggiungere? Uno studio delle zone di traffico motorizzato e pedonale o a traffico misto, e dei diversi requisiti applicabili, consentirà di prendere decisioni ponderate.

La norma europea EN 13201 fornisce una guida sui requisiti dell’illuminazione e sugli aspetti ambientali per tutti gli utenti della strada.

È inoltre necessario considerare l’impatto ambientale dell’illuminazione in termini di sostenibilità. L’illuminazione deve rispondere alle esigenze delle comunità circostanti in maniera solidale ed eco-compatibile, pur adattandosi ai cambiamenti demografici e alle abitudini di utilizzo affinché possa continuare ad essere efficiente ed efficace.