Home / Soluzioni / Applicazioni / Strade / Nuova illuminazione per il comune di Marzi

Nuova illuminazione per il comune di Marzi

Prodotti

  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Nuova illuminazione per il comune di Marzi
  • Efficienza della lampada

    Efficienza della lampada

    Ensuring the lamp efficiently S’assurer que la lampe convertit efficacement l’électricité en lumière (lm/W).

  • Classificazione del reattore

    Classificazione del reattore

    Controllando l’elettricità fornita alla lampada (Indice di Efficienza Energetica).

  • Distribuzione dell’apparecchio

    Distribuzione dell’apparecchio

    Controllando l’emissione luminosa utilizzando ottiche che modificano e sagomano la luce nella corretta direzione.

  • Efficienza del sistema

    Efficienza del sistema

    Combinando controllo ottico e termico all’interno dell’apparecchio (lm/W dell’apparecchio).

  • Rilevazione di Presenza/assenza

    Rilevazione di Presenza/assenza

    Per fornire illuminazione solo quando serve.

  • Luce diurnal

    Luce diurnal

    sfruttando la luce naturale.

  • Illuminamento costante

    Illuminamento costante

    Fornendo i corretti livelli di illuminamento per la durata del periodo di manutenzione.

  • Impostazione delle scene del compito visivo

    Impostazione delle scene del compito visivo

    Permettere all’utilizzatore di impostare le scene ed adattare la luce ai diversi compiti visivi.

  • Spegnimento

    Spegnimento

    Cut-off automatico per spegnere tutte le luci nelle ore di non utilizzo dei locali.

  • Illuminazione del compito visivo

    Illuminazione del compito visivo

    le zone del compito visivo con la corretta quantità di luce.

  • Illuminazione zonale

    Illuminazione zonale

    Illuminazione zonale in base al tipo di occupazione del locale o alla posizione delle finestre.

  • Programma di manutenzione

    Programma di manutenzione

    Adattare i programmi di manutenzione in base all’età del prodotto, alla performance e all’ambiente.

  • Disperdere luce

    Disperdere luce

    Eliminare la luce dispersa che non colpisce l’obiettivo previsto.

  • Riflessione

    Riflessione

    sfruttare la luce riflessa dalle superfici nello spazio.

  • Monitoraggio intelligente

    Monitoraggio intelligente

    Consente di visualizzare velocemente i risultati delle azioni, come il maggiore o minore uso di energia, per incoraggiare il consumo energetico responsabile.

I prodotti Thorn – Zumtobel Group sono stati scelti per la nuova illuminazione pubblica di Marzi, un piccolo comune con circa 1000 abitanti in provincia di Cosenza. Il progetto redatto dall'ing Guerino Vizza con la supervisione esecutiva e direzione lavori dell'ing. Ada Costanzo, ha interessato le vie, le piazze e alcune strade di collegamento tra il centro urbano, la frazione di Orsara, la contrada Pallone e la contrada Piano Semente. La riqualificazione ha seguito le indicazioni dettate dal D.M. del 27/09/2017 che definisce i criteri minimi per l’acquisto di apparecchi d’illuminazione per la pubblica illuminazione.

L’intervento di efficientamento si è basato su sopralluoghi puntuali effettuati sull’intero sistema di illuminazione comunale che hanno evidenziato condizioni di inadeguatezza dell’impianto, sanabili con un adeguamento normativo e una riqualificazione energetica. Degli apparecchi esistenti la maggior parte risultava ancora dotata di sorgenti a ioduri metallici o a vapori di mercurio; solo una minima percentuale era equipaggiata con sorgenti LED.

Il progetto OPL
Il primo passo è stato individuare le aree sulle quali avrebbe dovuto insistere lo stesso tipo di illuminamento in conformità a quanto previsto dalle normative UNI, dal Codice della Strada e da eventuali ulteriori indicazioni della Regione o Provincia. I criteri seguiti sono stati una prima classificazione delle tipologie di strade, una comparazione dell’impatto diurno dei nuovi apparecchi rispetto a quelli esistenti, la tonalità e la resa cromatica delle sorgenti, il comfort illuminotecnico in relazione all’illuminamento orizzontale, verticale, alla riduzione dell'abbagliamento e all’equilibrio delle luminanze. La seconda fase di progetto si è invece maggiormente concentrata sull’analisi delle criticità e delle possibili soluzioni tecniche.

Il progetto esecutivo ha previsto la sostituzione degli apparecchi presenti sul territorio con 238 nuovi apparecchi con sorgenti LED ad alta efficienza, con l’obiettivo di conseguire una riduzione dei costi di gestione della manutenzione, migliorando al contempo le performance illuminotecniche e garantendo una maggiore sicurezza. Un altro punto tenuto in considerazione è infine stata la riduzione netta dell’impatto ambientale e delle emissioni di CO2: è stata calcolata una riduzione di circa il 67% dei consumi energetici, passando da 124 276 kWh a 40 524 kWh.

I prodotti installati
Nella scelta dei prodotti, l’amministrazione comunale ha preso in esame elementi di efficienza, efficacia, rendimento, durabilità e bassi consumi energetici. Tra le soluzioni presentate la migliore è risultata quella di Thorn. La scelta, oltre che per le prestazioni illuminotecniche è stata dettata dalla garanzia di qualità data dai prodotti proposti che sono gli unici sul mercato a poter assicurare una resistenza alla corrosione pari alla categoria C5, il massimo di resistenza previsto dalla norma ISO 9223. Per le aree di ritrovo come piazzette e parchi pubblici è stato scelto FleXity. Si tratta di un moderno testapalo a LED, discreto e versatile, con distribuzione luminosa simmetrica e pensato per integrarsi facilmente anche nelle aree residenziali. Corpo e base sono in alluminio stampato a iniezione, verniciato a polvere color grigio scuro. Per l’illuminazione stradale sono state selezionate le robuste armature in lega di alluminio Isaro Pro, che è disponibile con un’ampia selezione di ottiche, in modo da adeguarsi alle differenti condizioni di disposizione degli apparecchi Inoltre, Isaro Pro è progettato per facilitare le operazioni di montaggio e manutenzione: i componenti interni sono facilmente accessibili dall’alto senza dover utilizzare utensili e la sua funzionalità di disconnessione automatica rende ogni operazione sicura. Infine, negli stetti vicoli del centro storico, sono stati previsti apparecchi con sospensione a catenaria Flow, questi apparecchi sono dotati di ottiche specifiche per l’installazione sospesa a centro strada e caratterizzati da un elevatissimo controllo dell’abbagliamento, l’indice di abbagliamento è pari G6, per coniugare efficienza e comfort luminoso per i cittadini

Francesca Tagliabue

Committente: Comune di Marzi 

Lighting Consultant: Progetto Luce di Gallo E. (CS)

Progettista: Ing. Guerino Vizza / Ing. Ada Costanzo

Istallatore: SIETER Impianti di Rota P. - Casali Del Marco (CS) 

Foto: Clorinda Scura