Home / Soluzioni / Applicazioni / Sport / PalaBarton, Perugia

PalaBarton, Perugia

Prodotti

  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • PALABARTON
  • Efficienza della lampada

    Efficienza della lampada

    La tecnologia LED assicura un’efficiente conversione dell’energia elettrica in luce (lm/W)

  • Classificazione del reattore

    Classificazione del reattore

    Controllando l’elettricità fornita alla lampada (Indice di Efficienza Energetica).

  • Distribuzione dell’apparecchio

    Distribuzione dell’apparecchio

    Controllando l’emissione luminosa utilizzando ottiche che modificano e sagomano la luce nella corretta direzione.

  • Efficienza del sistema

    Efficienza del sistema

    Combinando controllo ottico e termico all’interno dell’apparecchio (lm/W dell’apparecchio).

  • Rilevazione di Presenza/assenza

    Rilevazione di Presenza/assenza

    Per fornire illuminazione solo quando serve.

  • Luce diurna

    Luce diurna

    sfruttando la luce naturale.

  • Illuminamento costante

    Illuminamento costante

    Fornendo i corretti livelli di illuminamento per la durata del periodo di manutenzione.

  • Impostazione delle scene del compito visivo

    Impostazione delle scene del compito visivo

    Permettere all’utilizzatore di impostare le scene ed adattare la luce ai diversi compiti visivi.

  • Spegnimento

    Spegnimento

    Cut-off automatico per spegnere tutte le luci nelle ore di non utilizzo dei locali.

  • Illuminazione del compito visivo

    Illuminazione del compito visivo

    le zone del compito visivo con la corretta quantità di luce.

  • Illuminazione zonale

    Illuminazione zonale

    Illuminazione zonale in base al tipo di occupazione del locale o alla posizione delle finestre.

  • Programma di manutenzione

    Programma di manutenzione

    Adattare i programmi di manutenzione in base all’età del prodotto, alla performance e all’ambiente.

  • Disperdere luce

    Disperdere luce

    Eliminare la luce dispersa che non colpisce l’obiettivo previsto.

  • Riflessione

    Riflessione

    sfruttare la luce riflessa dalle superfici nello spazio.

  • Monitoraggio intelligente

    Monitoraggio intelligente

    Consente di visualizzare velocemente i risultati delle azioni, come il maggiore o minore uso di energia, per incoraggiare il consumo energetico responsabile.

È uno dei templi sacri della pallavolo italiana: il PalaBarton di Perugia, intitolato a Giuseppe Evangelisti, è la casa della Sir Safety Umbria Volley, squadra maschile campione d’Italia 2017-2018 e vincitrice della Coppa Italia nel 2018 e nel 2019, della squadra femminile Wealth Planet Perugia Volley e di recente ha anche ospitato la nazionale femminile impegnata nella Nations League. Insomma, è uno di quegli impianti (da 4mila posti) in cui si scrive la storia della pallavolo tricolore. E per ospitare eccellenze di questo tipo era necessario riammodernare l’impianto di illuminazione, anche – ma non solo – per ottemperare ai regolamenti ufficiali previsti dalla Federvolley in materia di illuminazione.

Una luce perfetta è un fattore fondamentale affinché un’attività sportiva venga svolta al meglio. Al PalaBarton gli incontri altamente spettacolari e con poste in palio elevate sono la normalità. È per questo che il Comune di Perugia, per sostituire il vecchio impianto di illuminazione a ioduri metallici, che comportava consumi elevatissimi e non garantiva valori di illuminamento sufficienti, si è rivolta a Thorn Lighting. La scelta, anche sulla base del fantastico riscontro avuto con l’intervento del PalaTrento, è stata quella di 72 proiettori Altis LED di Thorn. Si tratta di proiettori LED ad alto flusso, 40 dei quali a fascio largo e 32 a fascio medio, tutti installati su trave americana e orientati in modo tale da garantire 1707 lux medi orizzontali con uniformità Emin/Emed = 0,91 e rapporto di uniformità puntuale sui piani verticali nelle quattro direzioni principali Evmin/Evmax = 0,57 per una restituzione ottimale della tridimensionalità degli atleti e degli oggetti in campo.

I proiettori Altis LED di Thorn hanno permesso di raggiungere una serie di obiettivi. Innanzitutto quello dell’illuminamento perfetto per le performance sportive. Le sorgenti LED sono caratterizzate da una temperatura colore di 5700K, una resa cromatica minima di 90 e un indice TLCI minimo di 86. Inoltre il fenomeno del flickering praticamente assente (<1%) rende particolarmente adatto questo tipo di installazione per le riprese televisive HD con super slow motion. Una caratteristica davvero importante.

Non solo l’illuminazione del PalaBarton ora è di eccellenza assoluta, ma il risparmio energetico rispetto all’impianto precedente è di grande impatto: i consumi sono stati ridotti del 70% (appena 23,18 kW con i proiettori accesi al 100%), con valori di illuminamento doppi rispetto a prima.

Thorn ha fornito inoltre 14 proiettori Contrast RGB installati a metà di ciascuna campata del palazzetto. Si tratta di proiettori architetturali compatti a LED ad alta intensità luminosa con apertura di fascio luminoso 24° Piccola postilla: nell’impianto precedente l’illuminazione non poteva essere regolata.

Tutti i corpi illuminanti installati, sia a luce bianca che RGB, sono regolati tramite protocollo DMX che permette di gestire l’illuminazione generale , ad esempio per ridurre i consumi durante le attività di manutenzione, ma anche di creare suggestivi spettacoli di luce. Pensiamo alla chiamata in campo delle squadre o ai momenti relativi ai time-out o alle premiazioni: il PalaBarton si trasforma in un vero e proprio palcoscenico grazie ai giochi di luci, completamente programmati e gestiti dalla centralina Sensa DMX